Chi Siamo

Il Giardino

La nostra struttura può veramente definirsi a conduzione familiare.

Io, Vincenzo, prima di buttarmi a capofitto in questa avventura che ci da tante soddisfazioni, mi occupavo di viaggi didattici per bambini dai 6 agli 11 anni. Adoravo quel lavoro, ma il mio sogno e’ sempre stato gestire con la mia famiglia un’attività che mi permettesse di relazionarmi con le persone e di condividere esperienze.

Io sono il tuttofare de “Il Giardino”: mi occupo prevalentemente dell’accoglienza dei clienti ma all’occorrenza divento anche giardiniere, cameriere, idraulico… Cerco, insomma, di soddisfare tutte le esigenze dei nostri ospiti con l’obiettivo di rendere il loro soggiorno il più piacevole possibile.

La nostra struttura può veramente definirsi a conduzione familiare.

Io, Vincenzo, prima di buttarmi a capofitto in questa avventura che ci da tante soddisfazioni, mi occupavo di viaggi didattici per bambini dai 6 agli 11 anni. Adoravo quel lavoro, ma il mio sogno e’ sempre stato gestire con la mia famiglia un’attività che mi permettesse di relazionarmi con le persone e di condividere esperienze.

Io sono il tuttofare de “Il Giardino”: mi occupo prevalentemente dell’accoglienza dei clienti ma all’occorrenza divento anche giardiniere, cameriere, idraulico… Cerco, insomma, di soddisfare tutte le esigenze dei nostri ospiti con l’obiettivo di rendere il loro soggiorno il più piacevole possibile.

Mio padre Ennio mi sostituisce all’accoglienza con molta professionalità e anche lui, come me, é un tuttofare: all’occorrenza come un supereroe si trasforma in giardiniere, autista e muratore per piccoli ritocchi.

Mia madre Anna Maria prepara torte e biscotti fatti in casa che rendono unica la nostra colazione, facendo sentire i nostri ospiti a casa.

Mia suocera Giuseppina è un’architetta e grazie a lei abbiamo ristrutturato completamente l’immobile, rendendolo funzionale ed elegante. Ha aggiunto piccoli tocchi di design che rendono speciale ogni camera.

Mio suocero Lorenzo, che lavora nel ramo delle costruzioni, ci ha aiutato in prima persona a realizzare il nostro sogno supportandoci nelle scelte tecniche e mostrandoci soluzioni innovative.

Mia moglie Francesca è la figura dietro le quinte, non si vede spesso ma, come in ogni famiglia, è grazie a lei che tutto va nella giusta direzione.

Ed infine c’è lei, la nostra piccolina di 2 anni, Sole, il nostro futuro e spero anche il futuro di questa struttura